Voucher per Consulenze in Innovazione | MiSE

da 25.000€ a 80.000€

AGGIORNAMENTO MAGGIO 2020 - Richiesta di accesso all'anticipo, guida step by step

Category:
  1. General Details

    Il Decreto regola la concessione di contributi a fondo perduto nella forma di Voucher da investire in consulenze per l’innovazione nella misura del 50% fino a un massimo di 40.000€ per le Micro e Piccole imprese e nella misura del 30% fino a un massimo di 25.000€ per le Media imprese. Possono altresì presentare domanda le Reti di imprese, ottenendo un contributo pari al 50% delle spese sostenuto fino a un massimo di 80.000€.

  2. Controlla la scadenza del bando

    Dal 31 ottobre 2019 ore 10.00 è possibile effettuare la verifica preliminare del possesso dei requisiti.

    Per la compilazione della domanda la finestra aprirà invece il 7 novembre alle ore 10.00 sino al 26 novembre alle ore 17.00.

    L’invio delle domande dovrà invece avvenire dal 3 dicembre alle ore 10.00.

  3. Richiedi supporto a C Quadra

    Ho letto e compreso le indicazioni sulla Privacy Policy

  4. RICHIESTA PER L'ANTICIPO - GUIDA STEP BY STEP

    MODULI ONLINE PER RICHIESTA ANTICIPO _ Voucher Innovation Manager

    1. Selezionare impresa, dopo aver effettuato l’accesso;

    2. Anagrafica precompilata da controllare;

    3. Dati firmatario precompilati da controllare;

    4. Dichiarazioni soggetto richiedente – Dati contratto a attività da inserire con la possibilità di indicare eventuali modifiche di azioni o tempi. Inserire dati bancari e selezionare sede;

    5. Dati Manager o società di consulenza – Dati manager da controllare con la possibilità di variazione manager;

    6. Dati localizzazione precompilati da controllare;

    7. Dati progetto precompilati da controllare inserendo dettagli sul numero di servizi, costi, bonifici;

    8. Dettaglio di realizzazione – Tipologia spese e servizi tra cui scegliere per inserire elenco;

    9. Elenco titoli di spesa – Fornitori preinseriti da selezionare e completare dati di fatture (numeri, data, importi);

    10. Elenco pagamenti – Pagamenti da inserire con dati su importi, date, tipologia;

    11. Dettagli titoli di spesa – Dettaglio per collegamento servizi a fatture e pagamenti con possibilità di selezione tra quanto inserito precedentemente;

    12. Agevolazione richiesta – Importo richiesto e dati su modalità di pagamento anticipo;

    13. Allegati da inserire Contratto, titoli di spesa, liberatoria manager, estratto conto pagamenti, altro (es. addendum al contratto per proroga o modifiche);

    14. Sintesi precompilata da controllare con eventuali indicazione di errori o mancanza nella compilazione dell’istanza.

  5. Spese ammissibili

    Sono considerate ammissibili le spese sostenute a titolo di compenso per le prestazioni di consulenza specialistica rese da un manager dell’innovazione qualificato, della durata non inferiore a 9 mesi (fino a un massimo di 15 mesi), rese al fine di indirizzare e supportare processi di innovazione, riferibili ad una o più delle seguenti tecnologie:

    • big data e analisi dei dati
    • cloud, fog e quantum computing
    • cyber security
    • integrazione delle tecnologie della Next Production Revolution nei processi aziendali anche e con particolare riguardo alle produzioni di natura tradizionale
    • simulazione e sistemi cyber-fisici
    • prototipazione rapida
    • sistemi di visualizzazione, realtà virtuale, realtà aumentata
    • robotica avanzata e collaborativa
    • interfaccia uomo-macchina
    • manifattura additiva e stampa tridimensionale
    • internet delle cose e delle macchine
    • integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali
    • programmi di digital marketing
    • programmi di open innovation

    Sono inoltre ammissibili le spese per consulenza specialistica volta a indirizzare e supportare i processi di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi attraverso:

    • l’applicazione di nuovi metodi organizzativi nelle pratiche commerciali, nelle strategie di gestione aziendale, nell’organizzazione del luogo di lavoro
    • l’avvio di percorsi finalizzati alla quotazione su mercati regolamentati o non regolamentati, alla partecipazione al Programma Elite, all’apertura del capitale di rischio a investitori indipendenti
  6. Documents