Voucher digitalizzazione Industria 4.0 | Treviso Belluno

da 2.000€ a 18.000€

Contributi a fondo perduto per la digitalizzazione delle MPMI

Categories: ,
  1. General Details

    La Camera di Commercio di Treviso-Belluno ha pubblicato il “Bando contributi digitali I4.0 – 3^ edizione” al fine di promuovere l’acquisizione di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Transizione 4.0.

    La dotazione finanziaria è pari a 522.000 €, mentre l’intensità del contributo è pari al 50% delle spese sostenute per l‘acquisto di servizi di consulenza, o l’acquisto di beni strumentali.

    Il bando richiede che le spese siano già state sostenute (1 gennaio 2021 – 30 novembre 2021 salvo esaurimento risorse prima della chiusura) al momento della presentazione della domanda.

  2. Controlla la scadenza del bando

    Le domande di partecipazione possono essere inviate a partire dal 29 marzo e fino al 30 novembre 2021, salvo esaurimento delle risorse.

  3. Richiedi supporto a C Quadra

      Ho letto e compreso le indicazioni sulla Privacy Policy

    • Verifica se hai i requisiti

      Possono partecipare le MPMI appartenenti a tutti i settori economici, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Treviso-Belluno.

       

    • Spese ammissibili

      Sono ammissibili

      • Misura A | spese per l’acquisizione di servizi di consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie di innovazione tecnologica I4.0, inclusa la pianificazione o progettazione degli interventi (Si veda Elenco 1 delle tecnologie abilitanti ed Elenco 2 delle tecnologie digitali purché propedeutiche o complementari ad Elenco 1)

      Investimento minimo pari a 4.000€, contributo massimo pari a 6.000€.

      • Misura B | spese per l’acquisto di beni strumentali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale strettamente connessi al progetto di digitalizzazione aziendale

      Investimento minimo pari a 5.000€, contributo massimo pari a 12.000€.

      Importo massimo del contributo erogabile pari a 18.000€ (6.000€+12.000€). Le domande possono valere su una soltanto o su entrambe le misure.

      Le spese possono essere sostenute dal 1 gennaio 2021 fino al momento della presentazione della domanda.

    • Documents