Voucher Digitali I4.0 | Como e Lecco | AGGIORNAMENTO

da 1.500€ a 7.000€

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese - MATERIALE PER LA RENDICONTAZIONE

Categories: ,
  1. General Details

    AGGIORNAMENTO: Approvati elenchi imprese ammesse sia per PID che per filiera turismo, prima e seconda tranche. 

    IN ALLEGATO: documentazione per la rendicontazione!

     

    La Camera di Commercio di Como-Lecco ha pubblicato il bando Voucher Digitali per l’Industria 4.0 per l’anno 2020.

    Il bando è a sportello e si presume che le risorse si esauriscano nell’immediato, come avvenuto nei giorni scorsi per i voucher digitali messi a disposizione dalla Camera di Commercio di Varese.

    Con una dotazione finanziaria pari a 244.000€ di cui 100.000 per la filiera del Turismo, l’intensità del contributo è pari al 50% delle spese ritenuti ammissibili sino a un massimo di 7.000€ (5.000€ per le imprese della filiera Turismo). Si richiede un investimento minimo pari a circa 3.000€.

    Clicca qui per rimanere aggiornato su tutti i voucher digitali I4.0

  2. Controlla la scadenza del bando

    Sarà possibile inviare domanda di partecipazione a partire dalle ore 8.00 del 10 settembre 2020 sino alle ore 21.00 del 10 ottobre 2020. Il bando è a sportello.

  3. Richiedi supporto a C Quadra

    Ho letto e compreso le indicazioni sulla Privacy Policy

  4. Verifica se hai i requisiti

    Possono partecipare le MPMI con sede nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Como e Lecco, regolarmente iscritte al Registro Imprese e che non versino in stato di difficoltà. Parte della dotazione finanziaria è riservata alle imprese della filiera del Turismo.

    Non possono presentare domanda i beneficiari dei Voucher Digitali I4.0 2019 o del bando “Contributi a favore della digitalizzazione delle imprese della filiera turistica e ricettiva 2019“.

  5. Spese ammissibili

    Sono ammissibili tutte le spese sostenute dal 1° gennaio 2020 e fino al 120° giorno dalla comunicazione di concessione del contributo all’impresa, relative a:

    • servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie.
    • acquisto di beni e servizi strumentali funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti.
  6. Documents