Progetti di Digital Transformation | Italia

da 25.000€ a 250.000€€

10% contributo a fondo perduto + 40% finanziamento agevolato

Category:
  1. General Details

    Il Ministero dello Sviluppo Economico, al fine di sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle MPMI ha introdotto nuovi incentivi alla realizzazione di progetti per l’implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0 e/o di soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

    I progetti (della durata massima di 18 mesi), anche realizzabili congiuntamente da più imprese (non più di 10 imprese) mediante ricorso a un contratto di rete, la costituzione di un consorzio o di un accordo di partenariato, devono avere come soggetto promotore capofila un DIH – digital innovation hub o un EDI – ecosistema digitale per l’innovazione, di cui al Piano Nazionale Impresa 4.0.

    Richiesto un investimento minimo pari a 50.000€.

  2. Controlla la scadenza del bando

    A partire dalle ore 12.00 del 15 dicembre 2020 sarà possibile inviare domanda di partecipazione. La procedura è valutativa a sportello

  3. Richiedi supporto a C Quadra

    Ho letto e compreso le indicazioni sulla Privacy Policy

  4. Verifica se hai i requisiti

    Possono partecipare le MPMI iscritte al Registro Imprese, che operano in via prevalente o primaria nel settore manifatturiero e/o in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere e/o settore turistico e/o commercio. Devono inoltre aver conseguito ricavi pari ad almeno 100.000€ (ultimo bilancio approvato), con almeno 2 bilanci approvati e non in difficoltà.

  5. Spese ammissibili

    Sono ammissibili le spese per la realizzazione di progetti diretti alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi dei soggetti proponenti mediante l’implementazione di

      1. tecnologie abilitanti individuate dal Piano nazionale impresa 4.0 (advanced manufacturing solutions, addittive manufacturing, realtà aumentata, simulation, integrazione orizzontale e verticale, industrial internet, cloud, cybersecurity, big data e analytics) e/o;
      2. tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera, finalizzate:
        a) all’ottimizzazione della gestione della catena di distribuzione e della gestione delle relazioni con i diversi attori;
        b) al software;
        c) alle piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio;
        d) ad altre tecnologie, quali sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile e via internet, fintech, sistemi elettronici per lo scambio di dati (electronic data interchange-EDI), geolocalizzazione, tecnologie per l’in-store customer experience, system integration applicata all’automazione dei processi, blockchain, intelligenza artificiale, internet of things.
      3. A tal fine, i progetti devono prevedere la realizzazione di attività di innovazione di processo, di innovazione dell’organizzazione, di investimenti.
  6. Documents