Pacchetto Energia per Artigiani, Commercianti e Impianti sportivi | Lombardia

da 2.000€ a 350.000€

Contributi a fondo perduto pari al 50-80% delle spese per l'efficientamento energetico

Category:
  1. General Details

    Da Regione Lombardia sono in arrivo misure finalizzate all’efficientamento energetico di micro e piccole imprese artigiane, del commercio, della ristorazione e dei servizi oltre all’efficientamento energetico di impianti sportivi natatori e del ghiaccio.

    Con una dotazione finanziaria totale pari a 64 milioni di euro,  mira a sostenere le iniziative di alcune categorie di Micro e Piccole imprese lombarde con contributi a fondo perduto pari al 50% (imprese artigiane e commercio, ristorazione, servizi) e l’80% (impianti sportivi) delle spese sostenute.

    La procedura è a sportello con valutazione (imprese artigiane) e a sportello a rendicontazione (commercio, ristorazione e servizi).

    Maggiori dettagli saranno forniti nei bandi attuativi, relativi ad ogni tipologia di Azienda, al momento non ancora pubblicati.

  2. Controlla la scadenza del bando

    Probabilmente entro giugno, ma i bandi attuativi per tutte e tre le misure devono ancora essere pubblicati.

    Seguiranno maggiori dettagli!

  3. Richiedi supporto a C Quadra

      Ho letto e compreso le indicazioni sulla Privacy Policy

    • Verifica se hai i requisiti

      Possono partecipare rispettivamente:

      • gli Enti pubblici proprietari e/o gestori di impianti sportivi natatori e del ghiaccio ad uso pubblico
      • le Micro e Piccole imprese artigiane manifatturiere
      • le Micro e Piccole imprese dei settori del commercio, ristorazione, pubblici esercizi e servizi

      con sede sul territorio lombardo.

    • Spese ammissibili

      Sono ammissibili i costi per l’acquisto di collettori solari termici, impianti fotovoltaici per l’autoproduzione di energia, l’installazione di macchinari e attrezzature in sostituzione di quelli in uso, le caldaie o pompe di calore, sistemi di domotica per il risparmio energetico, apparecchi LED a basso consumo, costi relativi ad opere murarie, spese per consulenze tecniche e altri costi indiretti nei limiti previsti dagli allegati sotto consultabili.

      Per quanto riguarda la misura per commercio e ristorazione sono ammesse anche le spese per raffrescatori/raffreddatori, mentre per la misura relativa agli impianti sportivi sono escluse le spese generali.

    • Documents