Nuova Edizione del Bando Brevetti+ | Italia

da 0 a 140.000€

Contributo a fondo perduto pari all'80% delle spese

Category:
  1. General Details

    Il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito l’apertura e le modalità di partecipazione della prossima edizione del Bando Brevetti+.

    Con una dotazione finanziaria pari a 30 milioni di euro, si configura come un contributo a fondo perduto pari all’80% delle spese considerate ammissibili, fino ad un massimo pari al 100% delle spese nel caso in cui tra i titolari o contitolari della domanda di brevetto vi sia un ente pubblico di ricerca.

    Il bando è a sportello con valutazione e si pone l’obiettivo di sostenere strategie brevettuali per la competitività delle MPMI mediante l’acquisizione di servizi specialistici finalizzati alla valorizzazione del brevetto stesso.

  2. Controlla la scadenza del bando

    Sarà possibile inviare domanda di partecipazione in modalità online a partire dalle ore 12.00 del 27 settembre 

  3. Richiedi supporto a C Quadra

      Ho letto e compreso le indicazioni sulla Privacy Policy

    • Verifica se hai i requisiti

      Possono partecipare le MPMI

      • titolari di un brevetto concesso in Italia dopo il 1/01/2019 o di una licenza esclusiva trascritta all’UIBM dopo il 1/01/2019
      • titolari di una domanda di brevetto depositata dopo il 1/01/2020 con rapporto di ricerca con esito “non negativo”
      • titolari di una domanda di brevetto europeo o internazionale depositata dopo il 1/01/2020 con rapporto di ricerca con esito “non negativo”, che rivendichi la priorità di una precedente domanda nazionale (purchè non già ammessa a Brevetti+)
    • Spese ammissibili

      Sono ammissibili le spese per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati a

      A) Progettazione, ingegnerizzazione e industrializzazione (studio di fattibilità, progettazione produttiva, studio/progettazione e ingegnerizzazione prototipo, test di produzione, ecc)

      B) Organizzazione e sviluppo (progettazione organizzativa, organizzazione processi produttivi, strategie di comunicazione, ecc)

      C) Trasferimento tecnologico (predisposizione accordi di segretezza, di concessione in licenza, ecc)

      Rispettando i seguenti requisiti:

      • Le aree B+C non possono superare il 40% del totale delle spese
      • Almeno un servizio dell’area A deve essere previsto nel Progetto
      • Il Progetto deve basarsi su più di un servizio
    • Documents